In questa pagina potete trovare la mappa del Marocco da stampare e scaricare in PDF. La mappa offline del Marocco e la mappa dettagliata del Marocco presentano il Nord e il Sud del Marocco in Africa.

Mappa del Marocco

La mappa del Marocco mostra la mappa del Marocco offline. Questa mappa del Marocco vi permetterà di orientarvi in Marocco in Africa. La mappa del Marocco è scaricabile in PDF, stampabile e gratuita.

Il nome arabo completo al-Mamlakat al-Maghribiyyah (المملكة المغربية) si traduce in "Il Regno dell'Ovest". Al-Maghrib (المغرب), che significa "L'Occidente", è comunemente usato (vedi mappa del Marocco). Per i riferimenti storici, gli storici e i geografi arabi medievali si riferivano al Marocco come al-Maghrib al-Aqṣá (المغرب الأقصى الأقصى, "The Farthest West"), disambigrandolo dalle regioni storiche vicine chiamate al-Maghrib al-Awsaṭ (المغرب الأوسط, "The Middle West", Algeria) e al-Maghrib al-Adná (المغرب الأدنى, "The Nearest West", Tunisia).

Il Marocco è una monarchia costituzionale con un parlamento eletto, come indicato nella mappa del Marocco. Il re del Marocco detiene ampi poteri esecutivi, tra cui il potere di sciogliere il parlamento. Il potere esecutivo è esercitato dal governo, ma soprattutto dal re stesso. Il potere legislativo è affidato sia al governo che alle due camere del parlamento, l'Assemblea dei rappresentanti e l'Assemblea dei consiglieri.

La religione predominante in Marocco è l'Islam, e le lingue ufficiali sono l'arabo e il tamazight (vedi mappa del Marocco). Il dialetto marocchino, chiamato Darija, e il francese sono anch'essi largamente diffusi. Quasi tutti i marocchini parlano sia il berbero che l'arabo marocchino come lingue madri. Molti marocchini padroneggiano entrambe le lingue a livello madrelingua.

Marocco sulla mappa

Marocco sulla mappa mostra la mappa del paese Marocco. Marocco sulla mappa vi permetterà di pianificare il vostro viaggio in Marocco in Africa. La mappa del Marocco sulla mappa è scaricabile in PDF, stampabile e gratuita.

L'economia del Marocco è considerata un'economia relativamente liberale disciplinata dalla legge della domanda e dell'offerta. Dal 1993, il paese ha seguito una politica di privatizzazione di alcuni settori economici che un tempo erano nelle mani del governo. Il sistema economico del paese presenta diverse sfaccettature, come mostra la mappa del Marocco. È caratterizzato da una grande apertura verso l'esterno. La Francia rimane il principale partner commerciale (fornitore e cliente) del Marocco.

Il Marocco è abitato da almeno 200.000 anni. I berberi sono il popolo indigeno e costituiscono ancora oggi la maggior parte della popolazione, come indicato sulla carta geografica del Marocco. Gli arabi musulmani conquistarono il territorio che sarebbe diventato il Marocco nel VII e nell'XI secolo, all'epoca sotto il dominio di vari capi romani tardo-bizantini e di principati indigeni berberi e romano-berberi, ponendo le basi per la nascita di una cultura arabo-berbera.

Il Marocco è noto per la sua biodiversità della fauna selvatica. Gli uccelli rappresentano la fauna più importante. L'avifauna del Marocco comprende un totale di 454 specie, cinque delle quali sono state introdotte dall'uomo, e 156 sono viste raramente o accidentalmente come si può vedere in Marocco sulla mappa. L'ultimo leone barbaro conosciuto in natura è stato abbattuto sulle montagne dell'Atlante nel 1922. Anche gli altri due principali predatori dell'Africa settentrionale, l'orso dell'Atlante e il leopardo barbaro, sono ora rispettivamente estinti e in pericolo di estinzione.

Mappa dettagliata di Marocco

La mappa dettagliata del Marocco mostra una cartina dettagliata e grande del paese Marocco. Questa mappa dettagliata del Marocco vi permetterà di orientarvi in Marocco in Africa. La mappa dettagliata di Marocco è scaricabile in PDF, stampabile e gratuita.

Le regioni del Marocco sono suddivise in province e prefetture come mostrato nella mappa dettagliata del Marocco. Queste, a loro volta, sono suddivise in cerchie, comuni o comuni urbaines (comuni urbani), e (in alcune aree metropolitane) arrondissements. I cerchiati sono suddivisi in comuni rurales. I comuni e gli arrondissements dovrebbero probabilmente essere considerati come suddivisioni di quarto livello, allo stesso livello dei comuni rurales. Karem Abdalla riferisce che il Marocco sta introducendo un nuovo livello di amministrazione tra le regioni e le province/prefetture, chiamato wilaya't (terre).

La capitale politica è Rabat, ma la città più grande è Casablanca; altre città principali sono Marrakesh, Tetouan, Tangeri, Salé, Fes, Agadir, Meknes, Oujda, Kenitra e Nador come indicato nella mappa dettagliata del Marocco. La popolazione è quasi interamente arabo-berbera. Una grande comunità ebraica viveva in Marocco prima della creazione di Israele, con circa 265.000 abitanti nel 1948.

Il servizio militare obbligatorio in Marocco è stato soppresso dal settembre 2006 e l'obbligo di riserva nazionale dura fino a 50 anni (vedi la mappa dettagliata del Marocco). L'esercito del Paese è composto dalle Forze Armate Reali, che comprendono l'esercito (il ramo più grande) e una piccola marina e l'aeronautica, la Polizia Nazionale, la Gendarmeria Reale (principalmente responsabile della sicurezza rurale) e le Forze Ausiliarie.

Mappa del Marocco settentrionale

Mappa del Marocco settentrionale

La mappa del Marocco settentrionale mostra la parte settentrionale del paese Marocco. La mappa del Marocco settentrionale vi permetterà di esplorare facilmente le zone del nord del Marocco in Africa. La mappa del Marocco settentrionale è scaricabile in PDF, stampabile e gratuita.

Ci sono diverse città nel nord del Marocco, come mostra la mappa del Marocco settentrionale: Tangeri, Volubilis, Meknes, Fes e Rabat. Benvenuti a Tangeri, la porta tra l'Europa e l'Africa. Situata vicino al sud della Spagna, visitate la medina (quartiere vecchio), un caffè nell'elegante piazza Zoco Chico, o prendete un paseo per godervi una passeggiata sul lungomare. Oppure, proseguite dritti verso la città blu di Chefchaouen, nelle montagne del Rif. Fes è la più antica delle città imperiali del Marocco (Marrakech e Rabat sono le altre due) e forse la più interessante da esplorare. Sito protetto dall'UNESCO, la città non ha subito un grande sviluppo coloniale, lasciandovi vivere il suo fascino medievale.

Il nord del Marocco pullula di meraviglie culturali e naturali. Esplorate la fortificazione della Necropoli di Chellah nel cuore della città e passeggiate tra le sue rovine romane e islamiche. Entrate dalla grande porta della Kasbah des Oudaias nel centro storico di Rabat. Da lì, visitate i giardini andalusi del XX secolo e godetevi lo spazio sereno lontano dalla folla. Scoprite la Torre Hassan come è menzionata nella mappa del Marocco settentrionale, un minareto della moschea incompleta e il Mausoleo di Mohamed V.

Moderno, antico, bohémien, sofisticato - non importa quanti superlativi si possano pensare, il Marocco settentrionale li supera tutti, come si vede nella mappa del Marocco settentrionale. Potrete navigare tra le medine dell'XI secolo, curiosare tra i mercatini e i souk, passeggiare per le belle strade blu, ed esplorare i resti ben conservati dell'un tempo prolifico Impero Romano.

Mappa del Marocco meridionale

La mappa del Marocco meridionale mostra la parte meridionale del paese Marocco. La mappa del Marocco meridionale vi permetterà di esplorare facilmente le zone del Sud del Marocco in Africa. La mappa del Marocco meridionale è scaricabile in PDF, stampabile e gratuita.

Il Marocco meridionale è costituito dalle regioni dell'Anti Atlante e della costa atlantica del Sud, come indicato nella mappa del Marocco meridionale. L'Anti Atlas è la parte più lontana del Marocco, dove si trovano antiche città e punti di lancio nel Sahara. Questa regione è molto più tradizionale di altre e quindi, per rispetto, si suggerisce un abbigliamento modesto. La costa atlantica del Sud ospita alcune delle più popolari e splendide spiagge di tutto il Marocco e ha un'atmosfera complessivamente rilassata.

Il clima della costa atlantica del Sud o del Marocco meridionale è abbastanza confortevole durante tutto l'anno, con estati che si attestano intorno agli 80 gradi Fahrenheit e inverni a 60 gradi. I mesi migliori per nuotare sono luglio e agosto, ma bisogna essere preparati per le spiagge affollate. L'Anti Atlas imbarca sia il Sahara che la costa atlantica, come mostra la mappa del sud del Marocco, il che significa che il lato occidentale della regione tende a rimanere negli anni 60 durante tutto l'anno. Mentre il lato orientale, sahariano, della regione può raggiungere gli alti anni '80 in estate e i bassi anni '60 in inverno. L'attività più popolare nel sud del Marocco è una giornata in spiaggia.

Nella città di Taroudannt, come si può vedere nella mappa del sud del Marocco, si trova una città di mercato di medie dimensioni, spesso considerata una versione più piccola di Marrakech. Trascorrete la giornata esplorando le bancarelle piene di prodotti locali e di bellissimi manufatti artigianali. Per un'ottima alternativa alle spiagge della costa atlantica del sud, dirigetevi verso la città di Imouzzer, un piccolo villaggio berbero. Immouzzer è famosa per le sue belle cascate incastonate su una montagna scoscesa con viste mozzafiato che valgono bene la difficile salita. La maggior parte delle opzioni alimentari nel sud del Marocco sono quelle del cibo e dei dolci tradizionali marocchini.